Apple ha confermato di aver effettivamente acquistato la società di realtà virtuale NextVR, specializzata nella registrazione di eventi live come concerti e partite sportive da vivere in VR, secondo Bloomberg. La conferma dell’azienda arriva dopo 9to5Mac segnalato per la prima volta l’acquisizione all’inizio di aprile.

Anche il sito web di NextVR cambiato questa settimana per leggere “Stiamo andando in una nuova direzione” e l’azienda ha ringraziato i suoi “partner e fan in tutto il mondo per il ruolo che hai svolto nella costruzione di questa fantastica piattaforma per esperienze sportive, musicali e di intrattenimento nella realtà virtuale”. Bloomberg riferisce che la società sta chiudendo, suggerendo che è stata assorbita interamente in Apple.

Al momento dell’iniziale 9to5Mac rapporto, né Apple né NextVR confermerebbero la notizia, ed entrambe le società rimasero in silenzio per diverse settimane dopo il rapporto iniziale e un’ondata di storie di follow-up. 9to5Mac mettere il valore di acquisizione a $ 100 milioni, anche se Apple si rifiuta di rivelare i termini finanziari dell’accordo, come al solito quando acquisisce aziende.

In una dichiarazione, Apple ha dato Bloomberg la sua tipica piastra di cottura quando risponde alle notizie ha acquisito un’azienda: “Di tanto in tanto Apple acquista aziende tecnologiche più piccole e generalmente non discutiamo dei nostri scopi o piani”.

Non è chiaro come Apple possa utilizzare la tecnologia creata da NextVR, ma secondo quanto riferito l’azienda sta lavorando su un paio di occhiali per realtà aumentata e su un tipo di auricolare, e uno o entrambi questi dispositivi potrebbero avere un componente VR simile a come Windows Mixed Reality funzionano i dispositivi, l’HoloLens e il Magic Leap One. Ora ha anche Apple TV Plus, che offre un’app per lo streaming dei contenuti degli eventi live catturati con le telecamere di NextVR su smartphone e altri schermi che possono essere associati a eventuali dispositivi AR e VR.

Secondo Crunchbase, NextVR ha raccolto oltre $ 115 milioni nell’ultimo decennio. La società è stata fondata nel 2009, in vista della moderna ondata di realtà virtuale avviata dalla campagna Kickstarter da record di Oculus VR di proprietà di Facebook nel 2012. Invece di concentrarsi sul lato hardware della visualizzazione di contenuti VR, NextVR è stata fondata attorno alla cattura e alla compressione di video per sperimentarlo a 360 gradi indipendentemente dal dispositivo su cui verrebbero visualizzati i contenuti.

La società ha collaborato in passato con organizzazioni giornalistiche come la CNN e campionati sportivi come NBA e NASCAR per trasmettere giochi ed eventi speciali in VR. E poiché l’hardware VR si è sviluppato per incorporare una maggiore libertà di movimento, la tecnologia di acquisizione di NextVR ha tenuto il passo, permettendo alle sue trasmissioni di catturare maggiormente l’esperienza di vivere fisicamente durante un evento.

Link alla fonte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here