Il Apple Watch 6 si prevede che avrà più funzionalità di monitoraggio della salute rispetto alle attuali iterazioni, ma un nuovo brevetto presentato oggi suggerisce che potrebbe racchiudere un’altra capacità: leggere la pressione sanguigna.

Mentre Apple Watch è stata in grado di monitorare la frequenza cardiaca per anni, la pressione arteriosa atipica potrebbe rappresentare condizioni di salute persistenti, come l’ipertensione, che potrebbe essere un segno di problemi più pericolosi o esporre chi lo indossa a un rischio maggiore. L’ipertensione, ad esempio, potrebbe aumentare il rischio di una persona di contrarre COVID-19, per CNN.

Mentre la lettura della pressione sanguigna in genere richiede un accessorio come un bracciale a compressione, il brevetto depositato da Apple n. 10.646.121 descrive come sia possibile la lettura non invasiva della pressione arteriosa: usando la tonometria ad applanazione, un metodo utilizzato dagli optometristi per misurare la pressione nell’occhio.

Il brevetto descrive in dettaglio come potrebbe apparire, tra cui una serie di elettrodi su un dispositivo indossabile (presumibilmente un Apple Watch) e / o nodi capacitivi lungo il cinturino. Mentre la maggior parte delle possibili configurazioni utilizza sensori di pressione capacitivi, il brevetto rileva che potrebbero applicarsi ad altri tipi – come i sensori di pressione piezoresistivi che cambiano forma quando viene applicata la pressione – suggerendo molte possibilità nella misurazione della pressione e il metodo ultimo utilizzato.

In altre parole, Apple ha lasciato molto spazio per decidere quale di questi implementare, se presente. Il che ha senso: il brevetto è stato depositato per la prima volta a settembre 2016. Mentre i brevetti non significano necessariamente che le funzionalità lo trasformeranno sicuramente in dispositivi, la sua pubblicazione il 12 maggio 2020 suggerisce che potrebbe venire su Apple Watch 6.

Un complemento completo per il monitoraggio della salute

L’Apple Watch 6 è già pronto per ottenere diversi aggiornamenti al suo monitoraggio della salute. Il più grande è il monitoraggio dei livelli di ossigeno nel sangue, che potrebbe aiutare gli utenti a rilevare se soffrono di apnea notturna.

Ma combina il monitoraggio dell’ossigeno nel sangue con il monitoraggio della frequenza cardiaca e l’Apple Watch 6 potrebbe essere in grado di rilevare se chi lo indossa è iperventilante e, come l’analista Jon Prosser previsto, ordina a chi lo indossa di fermarsi e calmarsi. L’aggiunta della lettura della pressione sanguigna al mix potrebbe consentire allo smartwatch di monitorare ancora più condizioni e migliorare la sua capacità di prestare attenzione alla salute di un utente.

Link alla fonte Insider Apple

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here